fbpx

La Cattedrale di Sale di Zipaquirá… un’avventura religiosa sotto terra!

alt="Una passeggiata a Copenhagen, in visita alla Sirenetta"
Una passeggiata a Copenhagen, in visita alla Sirenetta
15 Febbraio 2020
alt="Il mito dell’Eldorado e la leggendaria laguna di Guatavita, in Colombia"
Il mito dell’Eldorado e la leggendaria laguna di Guatavita, in Colombia
23 Marzo 2020

La Cattedrale di Sale di Zipaquirá… un’avventura religiosa sotto terra!

alt="La Cattedrale di Sale di Zipaquirá... un'avventura religiosa sotto terra!"

La Cattedrale di Sale di Zipaquirá... un'avventura religiosa sotto terra!

Cinquanta chilometri a nord di Bogotá, nella cittadina di Zipaquirá, tra le più antiche del paese, si trova una delle Sette Meraviglie Architettoniche della Colombia: la spettacolare Cattedrale di Sale realizzata negli anni Novanta del secolo scorso da Roswell Garavito Pearl all’interno di una miniera di sale in uso fin dal 1801. Altrimenti detto, una moderna struttura religiosa a 180 metri sotto terra… riuscite a immaginarla? Io, prima di vederla, no e l’ho trovata di indicibile bellezza!

Qualcuno, quando gliene ho parlato, ha risposto che non ha nulla di straordinario se paragonata a quella di Cracovia, in Polonia. A quel qualcuno ho risposto che chi viaggia per fare confronti è meglio se ne stia a casa sua e che il viaggiatore è colui che si accosta alle cose con la mente e il cuore sgombri da qualsiasi tipo di conoscenza pregressa per potersi emozionare ogni volta come un bambino quando scopre l’acqua calda. Se così non fosse, che senso avrebbe viaggiare? Ogni luogo è unico come il momento che gli dedichiamo, ci può o meno piacere ma questo, mi pare ovvio, dipende dall’emozione e lo stupore che genera in noi e non dal confronto con il già vissuto.

Come sempre questo è il mio punto di vista, se volete lasciarmi le vostre considerazioni in merito nei commenti, sono sempre ben accette.

E ora direi di raccontarvi qualcosa sulla Cattedrale di Sale di Zipaquirá dedicata alla Virgen del Rosario de Guasá e tranquillamente raggiungibile con un tour in giornata dalla caotica Bogotá.

alt="La Cattedrale di Sale di Zipaquirá... un'avventura religiosa sotto terra!"
La Cattedrale di Sale di Zipaquirá… un’avventura religiosa sotto terra!

La storia della Cattedrale di Sale di Zipaquirá

La storia della cattedrale ha inizio nel 1930 quando i minatori che estraevano il sale decisero di costruire una cappella in uno dei tunnel sotterranei in cui pregare prima di iniziare la dura giornata di lavoro. I colombiani, come un po’ tutti in America Latina, sono profondamente religiosi e nel 1950 trasformarono la cappella in una cattedrale, chiusa nel 1992 perché ritenuta insicura e sostituita da quella attualeinaugurata nel 1995 con una capienza volta a ospitare fino a 10.000 fedeli – per la costruzione della quale furono estratte ben 250.000 tonnellate di sale.

La Cattedrale di Sale di Zipaquirá – che occupa una superficie di dieci ettari, divisa in tre settori – si sviluppa lungo una simbolica Via Crucis che passa attraverso quattordici stazioni rappresentanti le diverse tappe vissute da Gesù fino alla sua morte, il tutto intriso dell’atmosfera mistica creata dall’effetto delle luci sulle croci di sale prive di qualsiasi rappresentazione umana. Impressionante la cupola – undici metri di altezza per otto di diametro – che simboleggia l’unione tra la terra e il cielo.

Al termine della Via Crucis, nel livello inferiore, si trova la cattedrale vera e propria che presenta tre navate: quella della Nascita con il battistero simboleggiato da una cascate di sale cristallino, quella della Vita che ospita l’altare e la croce di sale sotto terra più grande al mondo e quella della Morte e della Resurrezione.

Insomma, un luogo incredibile!

Informazioni utili per visitare la Cattedrale di Sale di Zipaquirá (marzo 2020)

Come già detto in premessa, la Cattedrale di Sale di Zipaquirá può essere raggiunta e visitata in giornata partecipando a uno dei tanti tour proposti da agenzie e strutture ricettive di Bogotá o in maniera indipendente.

Se optate per la seconda possiilità, la soluzione più rapida è quella di recarvi al Portal Norte de Bogotá con il Transmillenium e da li prendere un autobus diretto a Zipaquirá che parte con una frequenza di 10-15 minuti e impiega mediamente 45 minuti per giungere a destinazione. In alternativa ci sono gli autobus in partenza dal Terminal Terrestre (Diagonal 23 #69-55 – Sector Salitre) che hanno una frequenza minore e un tempo di percorrenza intorno alle due ore.

Il costo del biglietto di ingresso alla Cattedrale di Sale di Zipaquirá – che include l’audioguida in lingua italiana – è di 59.000 COP (57.000 COP per chi ha superato i sessant’anni di età).

Il sito è aperto tutti i giorni dalle 09.00 alle 17.40 (ultimo ingresso consentito).

alt="La Cattedrale di Sale di Zipaquirá... un'avventura religiosa sotto terra!"
La Cattedrale di Sale di Zipaquirá… un’avventura religiosa sotto terra!

La Globetrotter

E tu sei stato alla Cattedrale di Sale di Zipaquirá? Ti è piaciuta? Consiglieresti di visitarla o no?

Stai pensando di organizzare un viaggio nella magica terra di Márquez? Leggi il mio post Colombia tutta da scoprire!

Hai trovato questo post piacevole o interessante? Lo condivideresti sui social per favore?

Diana Facile
Diana Facile
In primis viaggiatrice, tutto il resto a seguire... sempre che abbia un travel davanti!

2 Comments

  1. Alfonso Esposito ha detto:

    Sulla tua risposta a coloro che si ereggono a santoni sapientoni non posso che essere d’accordo,il bello nel viaggiare nella musica, nella vita lascia il tempo che trova nebulizza dosi alla velocità della luce. Diversamente ciò che riesce a trasmettere un qualcosa un qualcuno, l’emozione di una canzone va oltre la bellezza rimanendola inalterata nel tempo. Questo è il mio concetto della bellezza spero di essere sta chiaro. Bentornata a casa tua globetrotter 🥂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *