Around The World

Planisfero politioc senza legenda

I #POSTICHE… DELLA GLOBETROTTER!

I #PostiChe hanno lasciato il segno perché più divertenti, più romantici, più commoventi, più deludenti… ognuno di noi ha i propri #PostiChe… ecco quelli della Globetrotter

1430762882-675x463

IL QUADERNO DEL DESTINO: DAL LIBRO AL CORTOMETRAGGIO

Ne Il quaderno del destino Martina Dei Cas dà voce a Joaquin e Thalia, due bambini di strada di una periferia nicaraguense accomunati da un misterioso quaderno rosso che racchiude il destino delle loro vite. Sullo sfondo di un paesaggio mozzafiato, tra cascate idilliache, miniere d’oro e piantagioni di caffè, Martina ci catapulta insieme ai “suoi” due piccoli amici nella realtà di un Nicaragua degradato e violento fatto di sogni spezzati, di sofferenze e di bambini abusati da bande senza scrupoli.

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

A ZONZO TRA LE CONCHIGLIE DI JOAL FADIOUTH

Joal Fadiouth, nota anche come l’île aux coquillages perchè disseminata di conchiglie centenarie, è data dall’unione di due comuni: Joal, appunto, che si sviluppa in lunghezza sulla terraferma, e Fadiouth che invece galleggia nelle acque dell’Atlantico, attaccato alla costa. I due comuni sono collegati l’uno all’altro da un ponte di legno di circa 800 metri che dondola come un’altalena non appena si alza un alito di vento.

copertina

SIDI BOU SAID, UNA FINESTRA SUL MEDITERRANEO

Affacciato come una finestra sul Golfo di Tunisi, in pieno mar Mediterraneo, Sidi Bou Said è un delizioso borghetto arabo-andaluso definito da molti il “paradiso bianco e blu”. A ragione veduta. È talmente bello che sembra dipinto!

COPERTINA

SOLAR DE UNHÃO: LA STREET ART DI SALVADOR

Un museo a cielo aperto quello del Solar de Unhão di Salvador de Bahia che celebra l’unione di Street Art e jazz. Una favela che non risponde alla classica idea di “favela”.